DIRETTORE E DIRETTORE GENERALE DI NOTA BANCA LOMBARDA ACCUSATI DI TRUFFA SUI MUTUI

Pubblicato il 3 febbraio 2017 | News

Clienti truffati.

tribunalecremona.jpgRinviati a giudizio il direttore e il direttore generale di un istituto di credito di Cremona, accusati di truffa e appropriazione indebita. I clienti hanno sottoscritto un contratto di mutuo fondiario per un milione e 400mila euro. Questo però nascondeva  un contratto sui derivati “Swap”.  L’inquirente ritiene che la banca sapesse dell’imminente caduta dei tassi che ha provocato un ulteriore profitto per la banca di quasi 200.000 euro

Mercoledì si è aperto il giudizio penale e i clienti si sono costituiti parte civile e hanno promosso inoltre una causa civile per ottenere il risarcimento del danno.

CONTATTACI

 

Share on Facebook0Share on LinkedIn0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0

Ricevi i nuovi articoli per email


Potrebbero interessarti anche:

Gli italiani non si fidano più delle banche

Si tratta della nuova legge che stabilisce in 18 mesi il limite oltre il quale in caso di mancati pagamenti la banca può mettere in vendita la casa, di fatto si tratta del recepimento di una direttiva europea che rende esecutiva, se c’è un contratto in origine che prevede questa legge, quello che prima già avveniva, […]

Hypo Alpe Adria Bank: Frode da 88 milioni

La Guardia di Finanza di Udine ha concluso le indagini nei confronti di Hypo-Alpe-Adria Bank e avviate a seguito di alcuni esposti presentati alla Procura udinese a seguito di un’inchiesta trasmessa da un noto programma televisivo. Gli accertamenti, delegati al Nucleo di Polizia Tributaria di Udine, hanno permesso di individuare precise responsabilità penali a carico […]


Analizza le tue posizioni bancarie


CONTATTACI