Banche: il 99% dei conti è irregolare. Attenzione all’usura

Pubblicato il 16 ottobre 2014 | News

ccbIl vostro conto corrente? Al 99% presenta delle irregolarità, e nel 71% dei casi è soggetto a usura. Non basta: ogni 100 euro di spese che la banca afferma di aver sostenuto (e che vi preleva dal conto corrente), una percentuale significativa non sarebbe dovuta; e l’84% delle aziende che vengono strozzate dal credit crunch potrebbero tranquillamente risollevarsi se le banche utilizzassero i parametri giusti nel valutare il merito di credito.

Il vostro conto corrente? Al 99% presenta delle irregolarità, e nel 71% dei casi è soggetto a usura (secondo la definizione dell’articolo 644 del c.p.). Numeri sconvolgenti, cui se ne aggiungono almeno altri due: ogni 100 euro di spese che la banca afferma di aver sostenuto (e che vi preleva dal conto corrente), una percentuale significativa non sarebbe dovuta. Di più: l’84% delle aziende che vengono strozzate dal credit crunch potrebbero tranquillamente risollevarsi se le banche utilizzassero i parametri giusti nel valutare il merito di credito.

Fonte: Marco Scotti del 15 ottobre 2014

ORA LO SAI CHE SI PUÓ!

Possiamo difenderti dalle Banche ed Equitalia. Clicca qui per saperne di più.

Share on Facebook0Share on LinkedIn0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0

Ricevi i nuovi articoli per email


Potrebbero interessarti anche:

Equitalia: contribuente vince ricorso per cartella da 80mila euro

OLBIA – Di nuovo battuta Equitalia. I giudici danno ragione al contribuente. Proprio in questi giorni, infatti, l’accoglimento di un ricorso con sentenza definitiva che annulla una cartella esattoriale per un importo di oltre 80 mila euro, peraltro con addebito delle spese all’erario. Vittoria sul campo, come decretato dalla commissione tributaria provinciale di Sassari che […]

Italia: la deflazione che terrorizza l’Eurozona

ROMA  - “Tre al prezzo di due” era l’offerta speciale più comune nelle catene di supermercati che fanno capo al gruppo guidato da Giorgio Santambrogio. Ma è stata usata pochissimo quest’anno, e la ragione spiega anche perché gli sforzi di resuscitare la moribonda economia italiana stiano fallendo. “La gente non fa scorta perché sa che […]


Analizza le tue posizioni bancarie


CONTATTACI