Banca Intesa condannata a maxi risarcimento

Pubblicato il 21 aprile 2017 | News

 

intesa-sanpaolo-bloomberg-- anatocismo

La sentenza, arrivata dal Tribunale di Benevento, condanna la banca Intesa Sanpaolo, a pagare 487mila euro di risarcimento ad un’azienda Irpina.

 

Il Tribunale di Benevento ha condannato il Banco di Napoli (gruppo Intesa Sanpaolo) al pagamento di circa mezzo milione di euro per anatocismo bancario nei confronti di un’ impresa.
Al termine di un processo durato 11 anni, il gip Remo Ferraro ha accolto la tesi del legale della “Sa.da” s.r.l. di Mirabella Eclano (Avellino), Antonio Trulio, sul calcolo degli interessi, condannando per anatocismo l’ Istituto di credito.
La somma da pagare, comprensiva delle spese legali è di 487 mila euro.

(Ansa)

Share on Facebook0Share on LinkedIn0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0

Ricevi i nuovi articoli per email


Potrebbero interessarti anche:

Maxi-truffa leasing Hypo Bank: ecco cosa è accaduto

La Procura di Udine ha chiesto il rinvio a giudizio per l’ex dg Di Tommaso, dirigenti e dipendenti e l’istituto. Accusati di associazione per delinquere finalizzata alla truffa: dal 2004 alterati contratti per oltre 88 milioni TAVAGNACCO, UDINE. Promettevano ai clienti condizioni di leasing a tassi favorevoli, come ci si aspetterebbe da qualsiasi banca seria […]

Carlo Felice, stretta su Carige: “Entro venti giorni il conto del risarcimento”

“L’anatocismo c’è e tra venti giorni sapremo con precisione quanto Banca Carige deve alla Fondazione teatro Carlo Felice, per risarcirla degli interessi anatocistici”, Maurizo Roi, sovrintendente del teatro Carlo Felice rivela che anche il nuovo studio legale che sta occupandosi dei conti del teatro ha confermato che la Banca Carige fece pagare interessi gonfiati alla […]


Analizza le tue posizioni bancarie


CONTATTACI