Banca Intesa condannata a maxi risarcimento

Pubblicato il 21 aprile 2017 | News

 

intesa-sanpaolo-bloomberg-- anatocismo

La sentenza, arrivata dal Tribunale di Benevento, condanna la banca Intesa Sanpaolo, a pagare 487mila euro di risarcimento ad un’azienda Irpina.

 

Il Tribunale di Benevento ha condannato il Banco di Napoli (gruppo Intesa Sanpaolo) al pagamento di circa mezzo milione di euro per anatocismo bancario nei confronti di un’ impresa.
Al termine di un processo durato 11 anni, il gip Remo Ferraro ha accolto la tesi del legale della “Sa.da” s.r.l. di Mirabella Eclano (Avellino), Antonio Trulio, sul calcolo degli interessi, condannando per anatocismo l’ Istituto di credito.
La somma da pagare, comprensiva delle spese legali è di 487 mila euro.

(Ansa)

Share on Facebook0Share on LinkedIn0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0

Ricevi i nuovi articoli per email


Potrebbero interessarti anche:

Usura: ancora una condanna

ACQUAVIVA PICENA – L’ex presidente della Banca Piceno Truentina Gino Gasparetti è stato condannato a due anni e due mesi di reclusione dal tribunale di Teramo per usura bancaria. Tassi applicati fin dall’accensione dei conti correnti, secondo la Procura, tassi usurai riconosciuti dagli stessi giudici del Tribunale di Teramo che hanno condannato a due anni […]

La risposta ai risparmiatori danneggiati dal decreto “Salvabanche”. Ecco cosa prevede

Un fondo di solidarietà destinato a ristorare i piccoli risparmiatori, con una dotazione iniziale di circa 100 milioni, finanziato dal Fondo Interbancario di tutela dei depositi. E’ questa la soluzione che si preannuncia come risposta ai risparmiatori danneggiati dalle conseguenze del decreto “Salvabanche”. Un fondo che sarà disciplinato da uno o più decreti del Ministero […]


Analizza le tue posizioni bancarie


CONTATTACI